Non abbiamo parole per spiegare come ci sentiamo in questi giorni, paura, rabbia mista ad un senso d’impotenza. Ed è proprio in questi momenti che leggere determinate ordinanze da chi rappresenta l’istituzione e dovrebbe manifestare solidarietà ti fa restare completamente muti“. Così il coordinatore della Lega Vallo di Diano, Giuseppe Vitolo, il coordinatore della Lega San Rufo, Domenico Setaro, e il coordinatore della Lega Sala Consilina, Loredana Maraniello.

Ebbene ai cari Sindaci che in queste ore stanno emettendo ordinanze chiedendo di isolare i paesi in quarantena nel Vallo Di Diano, – affermano – vogliamo sommessamente ricordare che voi rappresentate le istituzioni, da voi ci si aspetta solidarietà ai territori vicini colpiti da un’emergenza sanitaria a cui le Amministrazioni hanno cercato di rispondere nell’immediatezza con responsabilità e visione d’intenti per il bene comune. Le vostre ordinanze sono scellerate ed offensive che mirano ad isolare paesi già in forte difficoltà, a cui servirebbe sostegno e non creare ulteriori danni d’immagine“.

Il trasporto merci – spiegano i coordinatori leghisti – non è stato fermato da nessun decreto, ma va garantito con il rispetto dell’uso dei dispositivi di sicurezza (guanti e mascherine). In questo difficile momento non ci dovrebbero essere divisioni, tifoseria da stadio per i propri colori politici ma solo unità nel voler superare questo difficile momento e tornare presto alla normalità“.

La Lega Vallo di Diano chiede l’annullamento di questi provvedimenti e di garantire il trasporto e l’acquisto di merci nei territori in quarantena.

In queste giornate difficili per tutti, – concludono – il nostro pensiero va a tutte le forze dell’ordine e al personale medico, infermieristico e a tutti coloro che lavorano nell’ambiente sanitario  per lo straordinario impegno che stanno profondendo nell’affrontare questa emergenza sul territorio cittadino a tutela della salute della nostra comunità. A tutti loro un grazie di cuore“.

– Chiara Di Miele –

12 Commenti

  1. Antonio Cantelmi says:

    Sciacalli vergognatevi, masochisti meridionali.

  2. liberopensatore says:

    Siccome i sindaci di Sapri e Camerota hanno richiesto il monitoraggio continuo per le merci provenienti dal Vallo, da Giugno in poi noi, exturisti del Golfo, chiederemo il monitoraggio delle acque marine. Ma che razza di ignoranti, e ci lamentiamo che gli Stati europei ci sbattono le porte (frontiere) in faccia…

  3. De Curtis says:

    Il contagio avviene da uomo a uomo è un virus non sono scorie radioattive che contaminano ogni cosa! Informatevi e poi la maggior parte dei prodotti provengono dal nord Italia quindi mettiamo l embargo sul grana ? Etc etc boh

  4. In Cina sono un miliardo e mezzo di abitanti e questo virus cinese ha fatto circa 4 mila morti in Cina, bah c’è qualcosa che non quadra… l’ordinanza da fare è andiamo tutti in Cina! Ad oggi è il posto più sicuro la Cina

  5. Andra tutto bene

  6. State a casa .

  7. Non si fanno polemiche politiche in questi giorni ma questi rappresentanti della lega hanno ragione proprio in riferimento all ‘ordinanza del presidente De Luca prima e poi quella statale che non vietano la circolazione e quindi il relativo approvigionamento dei prodotti alimentari.

  8. Gaetano Bresci says:

    W la cultura.

  9. Fernando says:

    Sciacalli e ignoranti. Vergogna lega

  10. Non avete capito niente

  11. Solo una frase, non avete capito niente, se vuoi sconfiggere un male invisibile, unica soluzione chiudere la porta, la lega , con Salvini cerca di fare la solita politica , da 6 mesi non e connesso con la realtà

    • Vincenzo says:

      centrato in pieno il concetto dello sciacallare della LEGA…

      Hanno manie di protagonismo…
      Non avere il potere tra le mani e la poltrona sotto al sedere gli brucia è ogni tanto ( tirano fuori la PERLA di SAGGEZZA )

      VERGOGNATEVI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*