Foto “L’Eco del Chiosone”

Una tragedia che colpisce anche la comunità di Vietri di Potenza quella che si è consumata oggi a Vinovo, in provincia di Torino. Un uomo, Gianfranco Trafficante, 48 anni, originario proprio di Vietri, ha ucciso la sua ex convivente Emanuela Urso, di 44 anni, e poi si è suicidato. Il tutto sarebbe avvenuto al culmine di una lite in via Tetti Rosa, nell’abitato di Vinovo.

La scoperta di quanto accaduto è stata fatta dai Carabinieri della Compagnia di Moncalieri.

Trafficante, una guardia giurata, avrebbe utilizzato la pistola di ordinanza per colpire la sua ex compagna. La coppia si era lasciata un anno fa e la 44enne, prima dell’accaduto, era rientrata dal turno di lavoro intorno alle ore 13. Dopo il litigio e l’omicidio, Trafficante ha usato l’arma semiautomatica di ordinanza sparandosi un colpo al petto.

Successivamente sarebbe anche nata anche una rissa tra familiari. Ad avere la peggio un carabiniere intervenuto sul posto per sedare gli animi, che è rimasto ferito in modo lieve.

Gianfranco Trafficante era molto conosciuto a Vietri, dove ha vissuto per tantissimi anni e dove, nel 2007, ha anche avuto un’esperienza come candidato consigliere in una lista per le elezioni Amministrative. In paese ha lavorato anche presso una cava, prima di trasferirsi poi per motivi di lavoro in Piemonte.

A Vietri c’è buona parte della sua famiglia, con tanti zii e cugini. La comunità vietrese ha accolto con grande tristezza la notizia che nessuno mai si sarebbe aspettato, conoscendo l’uomo, da sempre stimato e rispettoso.

– Claudio Buono –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*