Come era facilmente prevedile, con l’apertura delle trattative, lo Sporting Sala Consilina del patron Giuseppe Detta ha cominciato a dare fuoco alle polveri.

E dopo l’annuncio dell’ingaggio di Moares ora è la volta del nazionale svizzero Gabriel Buckson, 29 anni, di origini ghanesi. Ha giocato nell’Under 20 con la Nazionale del Ghana e poi, per questo laterale mancino, un girovagare per il mondo. Infatti, nella sua ricca carriera vanta esperienze negli USA prima di far ritorno in Europa ed in particolare in Svizzera dove veste le casacche di Wabern e Berna. Nel suo palmares vanta la vittoria di uno scudetto elvetico e la partecipazione alla UEFA Futsal Cup. Ha giocato anche in Portogallo prima di sbarcare nel nostro Paese con la maglia del Bisceglie in A2 dove ha giocato nella passata stagione.

Buckson ha una particolare confidenza con la rete, come testimoniano le marcature realizzate in tutti i club dove ha giocato. E’ un elemento forte fisicamente e il patron Detta lo stava inseguendo da tempo prima di convincerlo ad approdare a Sala Consilina. L’annuncio del nuovo innesto nel team gialloverde, come avviene di solito, è stato ufficializzato attraverso il canale social e nella nota pubblicata si usano parole importanti per l’arrivo di Buckson: “Ora abbiamo in squadra un giocoliere di quelli che piacciono tanto ai nostri ambiziosi tifosi”.

Anche il nazionale elvetico ha salutato con entusiasmo l’approdo nel nuovo club: “Non vedo l’ora di unirmi ad un grande club che nutre ambizioni importanti nell’ambito della serie A2. Spero di conoscere presto i nuovi compagni con i quali sono pronto a combattere per centrare grandi traguardi”.

Intanto la società, dopo un anno di stop per l’attività giovanile causa Covid, è pronta a riprendere il discorso bruscamente interrotto organizzando uno stage per calcettisti nati negli anni 2003, 2004 e 2005 che si terrà mercoledì 7 luglio, alle ore 18, presso il campo nella sede del main sponsor DFL Bric Up in località Santa Maria degli Ulivi a Sala Consilina.

Saranno presenti l’allenatore dell’U.19 Domenico Rosciano e il neo allenatore della squadra di A2 Cafù.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*