Dolore e commozione, ieri, per l’ultimo saluto a Chiara Pepe, la 31enne residente a Battipaglia, con origini di Montesano sulla Marcellana, che ha perso la vita nei giorni scorsi sull’A1, tra i caselli di Pontecorvo e Ceprano, nel territorio di Castrocielo.

I genitori, parenti, amici e colleghi si sono riuniti nella chiesa di Santa Maria a Mare, a Mercatello, che non è riuscita a contenere la folla giunta per l’ultimo saluto alla giovane artista. Fuori dalla chiesa, inoltre, è stato allestito un maxischermo.

Un addio pieno di colori, come quelli che usava Chiara nelle sue opere, nei suoi make up, nelle foto, nel canto. Un’artista completa e apprezzata sui set de “L’amica geniale” e “Mina Settembre”, come ha ricordato lo stesso Sindaco di Salerno nei giorni scorsi, presente, tra l’altro, al rito funebre.

Presenti i musicisti, i coristi del coro Armonia che hanno intonato più brani diretti da Silvana Noschese e con l’accompagnamento all’organo del Maestro Sergio Avallone.

I genitori, Vicente e Marianna, hanno voluto ringraziare i presenti per la vicinanza: “Vorrei ringraziare il Signore per i tre figli che ci ha dato – ha riferito il papà – così particolari, così diversi, così importanti”.

“Tu sei Chiara – le parole di un’amica – come la luce che ci aspetterà dopo il tunnel nero come la pece, sei il sorriso di cui tutti parlano, quello che non si dimentica”.

Tra canti e applausi è proseguito l’ultimo viaggio di Chiara, attorniata da migliaia di persone anche al momento della benedizione.


Foto: “La Città di Salerno”

  • Articolo correlato:

1/07/2021 – Tragico scontro tra auto e camion sull’A1. Perde la vita donna di Battipaglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*