Nulla di fatto per il gruppo consiliare di minoranza “LeAli per Ispani” che questa mattina nel corso del Consiglio comunale ha ricevuto un secco rifiuto da parte della maggioranza, capeggiata dal Sindaco Marilinda Martino, per entrambe le proposte inserite nell’ordine del giorno.

Nello specifico i consiglieri Lovisi, Avagliano e Pecorelli hanno richiesto la nomina di una Commissione consiliare permanente di vigilanza e controllo in materia di lavoro, servizi e forniture in ambito pubblico e l’istituzione di un tavolo tecnico permanente tra i Sindaci del Golfo di Policastro per affrontare l’annosa questione dell‘erosione costiera che da anni ormai attanaglia l’intero territorio.

“Lo Statuto comunale prevede l’istituzione di una Commissione permanente – ha dichiarato il capogruppo di minoranza Lovisi – che rappresenta un ottimo strumento di democrazia chiara e trasparente. Sarebbe opportuno che il nostro Comune si dotasse per la prima volta di tale commissione che non avrebbe soltanto una funzione di controllo ma anche di prevenzione e di tutela”.

Una proposta quest’ultima che ha fin da subito incontrato il diniego da parte del Sindaco e della maggioranza.

Nel nostro Comune non ci sono gli estremi per l’istituzione di una Commissione ispettiva – ha dichiarato – Non si è verificata nessuna grave irregolarità necessaria alla sua istituzione. Siamo un Comune virtuoso“.

Anche sulla questione relativa alla creazione di un tavolo tecnico permanente in materia di erosione costiera le posizioni dei gruppi consiliari erano del tutto contrastanti.

Mentre per Lovisi sarebbe necessario istituirlo in modo tale da poter affrontare la questione a livello comprensoriale, per il Sindaco Martino invece già esiste un tavolo istituzionale che sta lavorando al meglio per risolvere in maniera definitiva il problema.

– Maria Emilia Cobucci –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*