Nell’ambito dei servizi per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nei quartieri periferici di Salerno, gli agenti della Polizia di Stato della Sezione Antidroga della Squadra Mobile ieri hanno arrestato in flagranza di reato due persone ritenute responsabili di concorso in detenzione ai fini di spaccio.

Durante il pattugliamento e il controllo della periferia di Salerno, particolarmente interessate dal fenomeno dello spaccio di droga di vario tipo, i poliziotti hanno controllato e perquisito l’abitazione di due coniugi, trovando e sequestrando circa 500 grammi di cocaina e 10 grammi di marijuana, nascosti accuratamente in diversi involucri, oltre a 1.700 euro in banconote di vario taglio.

La 29enne P.T. ed il marito 24enne S.D.P.R., entrambi incensurati, sono quindi finiti ai domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

– Chiara Di Miele –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*