E’ stata effettuata oggi pomeriggio l’autopsia sul corpo di Dora Lagreca, la giovane di Montesano sulla Marcellana morta dopo essere precipitata dal quarto piano di una palazzina dove si trovava a Potenza insieme al fidanzato nella notte tra venerdì e sabato. L’esame è stato effettuato, a partire dalle ore 15 e per un paio d’ore, dal dott. Biagio Solarino dell’Università di Bari e dal dott. Aldo Di Fazio del reparto di Medicina legale dell’ospedale “San Carlo” di Potenza, dopo l’incarico ricevuto dalla Procura della Repubblica di Potenza.

A seguito dell’autopsia verranno effettuati anche esami tossicologici e istologici, oltre che esami specifici per valutare traumi e lesioni riportate dalla giovane precipitata da un’altezza di circa 12 metri nei pressi del rione di Parco Aurora. L’esame autoptico è stato effettuato nei locali dell’ospedale “San Carlo” di Potenza, dove il corpo della giovane si trova a disposizione della Procura di Potenza, che già sabato mattina ha aperto un fascicolo di indagine e che da ieri vede iscritto nel registro degli indagati il fidanzato della ragazza per il reato di istigazione al suicidio.

L’indagato, Antonio Capasso, di 29 anni, è molto scosso e provato, come reso noto dall’avvocato Domenico Stigliani che lo rappresenta e difende. Lo stesso giovane, quando è stato sentito dai Carabinieri per diverse ore, ha più volte sottolineato di aver cercato di bloccare la fidanzata, senza però riuscirci.

La famiglia della ragazza, che stenta a credere all’ipotesi del suicidio, è rappresentata dall’avvocato Renivaldo Lagreca. Nella tarda mattinata, nell’appartamento in via Di Giura, sono intervenuti i Carabinieri del RIS di Salerno, che hanno effettuato un sopralluogo, rilievi e accertamenti per cercare indicazioni utili per le indagini, il cui fascicolo è stato affidato al pubblico ministero di Potenza Chiara Guerriero.

Si attendono adesso i risultati che depositerà il medico legale in Procura, ma anche l’esito degli accertamenti dei militari del Reparto Investigazioni Scientifiche.

  • Articolo correlato:

12/10/2021 – Morte Dora Lagreca. Il legale del fidanzato: “Era innamorato, nessuna lite tra loro, non è riuscito a bloccarla”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano