Manca poco al suono della campanella che segnerà l’inizio del nuovo anno scolastico 2015/2016, ma i bambini delle classi della scuola materna di Monte San Giacomo non dispongono ancora dell’edificio scolastico in Via Sant’Anna a causa dei lavori di ristrutturazione che sono in corso da più di un anno.

Con una delibera di giunta l’Amministrazione comunale, capeggiata dal primo cittadino Raffaele Accetta, proroga la collocazione della scuola dell’infanzia nella Casa canonica del paese fino al prossimo 15 ottobre circa. I piccoli alunni si troveranno, dunque, a dover iniziare il nuovo anno scolastico nei locali della struttura in Via Pietro Nenni.

Il complesso in fase di ammodernamento di Via Sant’Anna, oltre ad accogliere le due sezioni delle materne, la classe della scuola statale dell’Istituto Comprensivo “Giovanni Falcone” e la classe della scuola paritaria dell’Ordine Religioso “San Michele Arcangelo – Antonio Nicodemo”, include gli alloggi delle suore della “Congregazione delle Ancelle di Santa Teresa Del Bambino Gesù”, anche questi in fase di ristrutturazione.

Durante lo scorso anno scolastico, una delle due classi ha dovuto rinunciare alla mensa scolastica, provocando non pochi disagi alle famiglie interessate che, per tutto l’anno, hanno dovuto anticipare di qualche ora l’uscita dei figli dall’istituto.

Manca poco alla conclusione dei lavori – ha dichiarato il sindaco Raffaele Accettaoggi iniziano a pitturare l’interno. Salvo imprevisti i bambini potranno ritornare nella ristrutturata scuola materna nei primi giorni di ottobre”.

I genitori dei piccoli alunni, dal canto loro, si augurano che i lavori di ristrutturazione giungano presto al termine e sperano che non ci siano intralci per usufruire del servizio mensa, evitando così i disagi dello scorso anno scolastico.

Roccanna Giordano –


 

Un commento

  1. Oggi 18 ottobre. Einstein aveva già spiegato nel 1905 come il tempo non potesse essere considerato un parametro di validità assoluta per tutti i sistemi di riferimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*