Monte San Giacomo: il 23 luglio la 1^ edizione dell’estemporanea d’arte “Le perle del Vallo di Diano”



































L’associazione Confraternita delle Patan’ e Cicc’ di Monte San Giacomo darà vita ad un programma pluriennale che coinvolgerà, nelle varie edizioni, i 15 borghi del Vallo di Diano attraverso un’estemporanea d’arte dal titolo “Le perle del Vallo di Diano”. L’iniziativa ha lo scopo di coinvolgere artisti e dilettanti per favorire la libertà di espressione nella valorizzazione e nella promozione del territorio. Il primo evento si terrà il 23 luglio ed ha per tema il borgo di Monte San Giacomo che, appunto, si trasformerà in un’estemporanea d’arte a cielo aperto. L’iniziativa è aperta a tutti gli artisti e gruppi di artisti (dilettanti e non), di qualsiasi età e di qualsivoglia tendenza artistica e tecnica, e consiste nel produrre un’opera in loco e in un tempo indicato.

Il progetto ha la pretesa di accogliere tutte le opere prodotte attraverso qualsiasi forma d’arte: Architettura, Musica, Pittura, Scultura, Poesia, Danza e Cinema. In particolare sono contemplate le seguenti espressioni artistiche: Arti visive (pittura, disegno e grafica – olio, tempera, acrilico, inchiostro, vinile, acquerello, grafite, matita, collage, stampa di vario tipo, etc. e su qualsiasi supporto, come tela, carta, legno, plastica, ferro- scultura e installazioni – opere create in qualsiasi materiale e ci si può avvalere anche di suoni, luci, video e movimenti meccanici o elettrici-, architettura, fotografia, fumetto, scrittura e poesia), Arti performative (danza, arte vivente, recitazione/teatro, videomaker, cinema, musica, canto), Progetti audiovisivi (video-arte, video e cortometraggi, film, slow motion, timelapse e opere realizzate con tutte le tecniche di animazione su qualsiasi supporto digitale e analogico, computer grafica).

Le iscrizioni sono gratuite e potranno pervenire, entro e non oltre le ore 12.00 del 23 luglio, attraverso le seguenti modalità: mail a info@conpec.org, Whatsapp o telefonata al 331/5351305 e personalmente presso lo sportello della Casetta Villa Comunale (aperto solo il 23 luglio dalle ore 9.00 alle ore 12.00).







I partecipanti potranno presentarsi dalle ore 9.00 alle ore 12.00 del 23 luglio presso il piazzale della Villa Comunale “E. Quaranta”, muniti di un documento in corso di validità, dove un addetto provvederà ad assegnare un pass nominativo con cui potranno recarsi in qualsiasi luogo del borgo per realizzare il proprio lavoro artistico. La consegna dovrà essere effettuata entro e non oltre le ore 18.00 del giorno stesso presso Palazzo Marone, dove verranno esposte tutte le opere fino al giorno dell’assegnazione dei premi e alla consegna degli attestati di partecipazione, che avverrà il 30 luglio alle ore 21.30 presso la Villa Comunale. I concorrenti dovranno essere muniti, a propria cura e spese, di tutti i mezzi per l’esecuzione dell’opera.

L’associazione ha scelto di procedere alla valutazione dei lavori artistici prescindendo da una categorizzazione delle opere stesse ed escludendo il giudizio sull’esecuzione tecnica vista la diversità dei generi trattati. I lavori saranno valutati secondo questi criteri: voto del pubblico (i visitatori potranno ammirare le opere dell’estemporanea nelle sale di Palazzo Marone dal 23 al 30 luglio, con la possibilità di candidare un’opera alla premiazione finale, compilando un’apposita scheda, in base ai seguenti parametri: originalità, emozione, creatività, attinenza al tema), voto dell’associazione CONPEC (assegnerà il punteggio ad un’opera scelta all’unanimità dei soci che sarà pari al massimo voto dato dal pubblico. La valutazione avverrà nella totale estraneità di
quella data dal pubblico), voto ad estrazione (l’opera estratta avrà assegnato un BONUS PUNTI pari al 50% del voto dato dal pubblico). In caso di parità di punteggio si procederà all’assegnazione dei premi mediante estrazione. La comunicazione del punteggio, lo scrutinio dei voti del pubblico e l’estrazione verranno eseguiti nella stessa serata delle premiazioni del 30 luglio.
Ai primi 3 classificati saranno aggiudicati i seguenti premi: 1° Classificato – 250 euro;  2° Classificato – 150 euro; 3° Classificato – 100 euro. A tutti gli artisti partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione durante la premiazione che si terrà il 30 luglio alle ore 21.30 presso la Villa Comunale “Enrico Quaranta”.

– Chiara Di Miele –



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*