Giallo al Municipio di Camerota. Ignoti forzano il portone ed entrano negli uffici,rilevate due impronte



































Non c’è tregua per il Comune di Camerota. Durante la scorsa notte ignoti hanno forzato il portone d’ingresso del Municipio, in Piazza San Vincenzo, e si sono diretti negli uffici presenti nell’edificio.

Dopo aver danneggiato le porte delle stanze comunali, hanno aperto tutti i cassetti senza però, secondo una prima analisi, portare via nulla. Appresa la notizia dai dipendenti comunali, sul posto immediato è stato l’intervento degli uomini della Polizia Municipale guidati dal Comandante Giovanni Cammarano e dei Carabinieri della Stazione di Marina di Camerota agli ordini del Maresciallo Francesco Carelli.







Al momento sembrerebbero ignote le motivazioni di tale gesto sul quale indagano a ritmo serrato i militari dell’Arma che sarebbero riusciti a prelevare due impronte digitali sulle quali si concentreranno, nei prossimi giorni, le indagini.

Al vaglio degli inquirenti non ci sarebbero immagini della videosorveglianza che al momento risulta inattiva. Dell’episodio è stato prontamente informato il Sindaco Mario Salvatore Scarpitta che subito si è recato sul posto.

– Maria Emilia Cobucci –



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*