E’ stato firmato il protocollo d’intesa tra il Comune di Monte San Giacomo, nella figura del sindaco Raffaele Accetta, e la Guardia Nazionale Ambientale, Ente riconosciuto dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare, nonchè riconosciuto a livello internazionale, nella figura del suo Dirigente regionale vicario, dottor Antonio D’Acunto.

Lo scopo del patto tra il Comune e la Guardia Nazionale Ambientale è quello della prevenzione e segnalazione di illeciti ambientali mediante pattugliamenti sul territorio comunale, anche con l’ausilio di videocamere, verifiche tese a garantire l’arredo urbano, il verde pubblico e i boschi, ma anche la tutela del patrimonio comunale, il censimento delle discariche abusive, il censimento dei manufatti contenenti amianto e il rispetto delle ordinanze e dei regolamenti inerenti l’igiene pubblica e l’utilizzo delle aree pubbliche. Inoltre il supporto alle forze di polizia già presenti sul territorio per servizi di ordine pubblico che non siano di carattere politico, servizio di consulenza in materia di tutela ambientale e di Protezione civile relativamente ai rischi presenti sul territorio con particolare riferimento ai rischi di incendi boschivi e di dissesto idrogeologico.

Molto entusiasta D’Acunto che in questi giorni ha stipulato vari protocolli d’intesa con tanti Comuni portando la Guardia Nazionale Ambientale ad essere conosciuta e apprezzata non solo dalle istituzioni ma anche dai cittadini:”Sono molto orgoglioso del lavoro che stiamo svolgendo e questo ci dà la carica di fare sempre meglio per i nostri territori. Ringrazio il sindaco Accetta per la collaborazione che ci accingiamo ad avere in un comune la cui bellezza paesaggistica è stupenda, essendo collocato ai piedi della montagna tra le più belle della Campania, che è il Cervati“.










– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*