Il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, ha annunciato che presenterà un’interrogazione al ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, per avere chiarezza in merito alle indiscrezioni che riferiscono di una nave contenitore con 12 persone di equipaggio, che a 20 miglia dalle coste greche avrebbe soccorso uno yacht con a bordo 32 clandestini.

Nave che, riferiscono sempre fonti stampa, avrebbe ricevuto dalle autorità greche diniego allo sbarco, indicandole invece di fare rotta su Salerno, dove peraltro era già previsto di fare scalo” spiega Iannone.

Il senatore salernitano ritiene che “su questa vicenda, qualora in serata si dovesse concretizzare l’arrivo, il Governo debba fare chiarezza, tutelando i nostri confini che non possono essere a disposizione degli interessi degli altri Paesi. Non vorrei che con il nuovo Governo torni l’abitudine di fare del porto di Salerno l’approdo della disperazione e questo soprattutto in tempi di pandemia“.

E chiosa:”Italiani rinchiusi ed immigrati liberi di sbarcare e scappare“.

– Chiara Di Miele –

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano