Un’eccellenza medica valdianese protagonista in America nella cardiologia. Si tratta di Michele D’Alto, responsabile del Centro per l’Ipertensione Polmonare della Cardiologia universitaria dell’Ospedale Monaldi di Napoli e originario di Monte San Giacomo che è entrato a far parte della prestigiosa Società Americana di Cardiologia in Louisiana.

I fiduciari della Società hanno conferito al cardiologo valdianese la designazione di componente durante il 68° Congresso dell’American College of Cardiology a New Orleans, una prestigiosa comunità internazionale che raccoglie circa 49000 cardiologi provenienti da tutto il mondo. E’ possibile entrare a far parte di questa comunità e diventare “fellow” (membro) se il curriculum professionale e scientifico è ritenuto di elevato profilo.

Il dottore D’Alto, durante la cerimonia, ha formulato un giuramento (simile al Giuramento di Ippocrate) e ha promesso di mettere a disposizione la propria conoscenza per rendere migliori le cure mediche.

Un prestigioso riconoscimento per D’Alto, da sempre impegnato nella cura dell’ipertensione polmonare, malattia rarissima e difficilmente diagnosticabile.

“E’ stata una cerimonia bella e toccante – ha dichiarato – svolgerò un ruolo importante come membro esecutivo sullo scompenso cardiaco e le malattie del circolo polmonare“.

Una soddisfazione per Monte San Giacomo e il Vallo di Diano che vedono, ancora una volta, premiare una propria eccellenza a livelli internazionali.

– Claudia Monaco –


  • Leggi anche:

13/05/2018 – Ipertensione polmonare. Michele D’Alto, cardiologo di Monte San Giacomo, tra i relatori “Iphnet 2018”

4/06/2017- Michele D’Alto, medico di Monte San Giacomo, tra le eccellenze contro l’ipertensione polmonare

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*