In questi giorni stanno ripartendo molti dei lavori di messa in sicurezza sulle strade provinciali che, a causa dell’emergenza sanitaria epidemiologica che ha colpito l’intero paese, erano stati interrotti. Nella fase 2, seguita al lockdown totale, nel rispetto della normativa nazionale e regionale, si stanno riaprendo i cantieri già avviati dalla Provincia di Salerno negli scorsi mesi, precedenti allo stato di emergenza.

Sono stati ripresi, per esempio i lavori della viabilità a servizio dell‘aeroporto “Costa d’Amalfi”. Nei giorni scorsi è stato ultimato l’intervento di sistemazione del confine stradale e di risagoma della nuova carreggiata ampliata della S.P. 275 di collegamento tra la S.P.417 Aversana e lo scalo aeroportuale, mentre sono in corso i lavori di allargamento di via Lago Carezza e di sistemazione delle intersezioni a rotatoria.

Stiamo parlando dell’intervento di collegamento Tangenziale di Salerno-Aeroporto Costa d’Amalfi-Capaccio, finanziato da fondi regionali – afferma il Presidente della Provincia di Salerno Michele Strianese, per cui ringrazio la Regione Campania e in particolare il Presidente Vincenzo De Luca per i finanziamenti regionali che ci consentono di mettere in sicurezza tutta la nostra rete viaria“.

Altri cantieri sono stati riaperti e i lavori in alcuni casi già conclusi, con il coordinamento del settore Viabilità e Trasporti, supportato dal Consigliere provinciale con delega alla Viabilità, Antonio Rescigno.

La Provincia di Salerno riparte a gran ritmo – sottolinea Strianese –, la priorità è sugli interventi di somma urgenza mettendo in sicurezza i tratti di strada già interessati da lavori in corso e poi interrotti. Quindi continueremo con tutti gli altri interventi di manutenzione e messa in sicurezza della rete viaria provinciale“.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*