Questa mattina al porto di Salerno è stato inferto un duro colpo al terrorismo internazionale di cui, come italiani, dobbiamo essere orgogliosi”.

Lo dichiara il Questore della Camera e membro della commissione affari esteri Edmondo Cirielli (Fratelli d’Italia) a seguito del maxi sequestro di 14 tonnellate di droga marchiata con il simbolo dell’Isis e usata dai terroristi che hanno organizzato stragi come quella del Bataclan in Francia.

Un ringraziamento doveroso va alla Guardia di Finanza di Napoli e al personale della Dogana, che hanno messo in atto una brillante e tempestiva operazione contro i trafficanti di morte. Se l’Italia è ancora oggi una nazione sicura il merito è del lavoro che quotidianamente svolgono con dedizione ed enormi sacrifici le nostre Forze dell’ordine. Il Governo non abbassi la guardia, rafforzi i controlli presso i porti dando alle Forze di polizia sempre più mezzi tecnologicamente all’avanguardia e, soprattutto, non faciliti flussi migratori pericolosi. Sì alla sicurezza, no all’invasione” conclude Cirielli.

– Chiara Di Miele –


  • Articolo correlato:

1/7/2020 – Maxi sequestro nel Porto di Salerno. Scoperte 14 tonnellate di anfetamine prodotte dall’Isis

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano