Maria Elena Boschi fa l’en plein a Salerno per promuovere le ragioni del Sì al prossimo referendum costituzionale. Ieri pomeriggio, in un affollato Grand Hotel Salerno, il Ministro per le Riforme Costituzionali è stata accolta dal popolo dem salernitano nel corso dell’incontro #BastaUnSì, organizzato dal Comitato Ragione Pubblica che in Campania, grazie ad una serie di appuntamenti, sta tentando di spiegare le ragioni del Sì in questi mesi di campagna referendaria.

Sul palco, insieme alla Boschi, anche Piero De Luca, coordinatore di Ragione Pubblica, e Francesco Nicodemo, membro dello staff di Matteo Renzi ed esperto di comunicazione. In platea il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, il Presidente della Provincia di Salerno Giuseppe Canfora, il segretario regionale del PD Assunta Tartaglione e quello provinciale Nicola Landolfi e tanti tra parlamentari, eurodeputati e consiglieri regionali del partito.

Leggere cosa c’è nella riforma costituzionale è il modo migliore per scegliere cosa votare e stabilire delle verità. – ha sottolineato Maria Elena Boschi nel corso del suo intervento salernitano – Vengono raccontante bugie su questa riforma, ma si possono smontare e questo è il lavoro che si dovrà fare prima del referendum. Parlare con tutti, anche con chi non vota PD. Questa non è una battaglia per il futuro del PD, ma dell’Italia. Sono in gioco i prossimi 30 anni del nostro Paese“.

Dobbiamo raccontare alle persone cosa stiamo proponendo al Paese, – ha continuato il Ministro – nessuno può decidere al posto nostro perchè siamo noi protagonisti del cambiamento. La scelta tra il Sì e il No si riduce alla scelta tra il cambiamento e il lasciare le cose così come le abbiamo trovate. Non possiamo fidarci di chi per 30 anni ha bloccato ogni tentativo di cambiare il Paese e ancora oggi ci prova perchè antepone qualche interesse personale a quello che è il futuro dell’Italia“.

– Chiara Di Miele –


 


7 Commenti

  1. Solo da noi, tutti d’accordo ( almeno apparentemente)con la novella “madre costituente”, senza contraddittorio, senza il sentore di alcuna contestazione ….. Meditate gente, meditate!!!!

  2. ………ma guarda un pò cosa mi tocca fare………

  3. bella, veramente bella

  4. E’ davvero un’ottima iniziativa, brava Boschi, avremmo davvero più bisogno di donne come te, dalle idee chiare ed innovative, che si assumono le proprie responsabilità verso i posteri, per il bene del Nostro Paese. Non ci sono parole, BRAVA!!!!!!!!!!……. e poi chi ha detto che nessuna è profeta in Patria 🙂

  5. Peppe credo sia piu utile parlare dei contenuti e nel merito che di vicende personali.

  6. Lo sponsor chi era Banca Etruria?

    • . . . e te pareva che non ce la mettevi la c . . . Riesci qualche volta a pensare (so che è troppo per te!) senza riserva mentale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.