A causa del maltempo che si è abbattuto sul Vallo di Diano nelle ultime ore, si è verificata una frana a San Pietro al Tanagro.

Nello specifico il terreno, per colpa delle precipitazioni, è sceso a valle occupando la strada che conduce a San Rufo da via della Montagna. Hanno ceduto anche degli alberi presenti a bordo dell’arteria bloccandone totalmente il passaggio.










Sul posto i volontari di FATA Protezione Civile – San Pietro al Tanagro per effettuare i sopralluoghi e mettere in sicurezza la zona, il sindaco Domenico Quaranta, il Centro Operativo Comunale e i Carabinieri della Stazione di Polla.

Con ordinanza il sindaco ha vietato il transito veicolare e pedonale lungo tutta la strada comunale di Via Montagna, compreso il tratto in località “Scalelle – Verlame e Manca” che collega a San Rufo. Non sussistono rischi per le abitazioni e per le persone.

È una frana già esistente che si è approfondita con le copiose piogge – ci spiega la geologa Marianna IannoneNello specifico si tratta di una frana per colamento con una nicchia di circa 16 metri, in ampliamento di circa 10 metri. Per ora è stato deviato il flusso d’acqua che appesantiva la coltre detritica. Domani sarà fatto un intervento per deviare le acque, intanto nella giornata saranno effettuati dei monitoraggi poiché le condizioni meteo sono in peggioramento. Gli interventi sono stati stabiliti di concerto con il sindaco, i tecnici comunali e i carabinieri presenti. Intanto la Protezione civile ha provveduto a chiudere le strade come da ordinanza“.

– Chiara Di Miele –

 

 

Un commento

  1. Segnalazione x intervenire nel novembre 2010
    Menefreghismo assoluto

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*