In occasione della XII Giornata mondiale delle malattie rare che si svolgerà domani, il Centro di coordinamento regionale della Basilicata, operativo da luglio 2016 nell’ambito del Dipartimento Politiche per la persona della Regione, presenta il logo che d’ora in avanti identificherà questo importante settore della Sanità.

Il logo è stato realizzato dagli studenti delle scuole statali secondarie di primo grado che hanno aderito a un bando di concorso pubblicizzato con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale ed è stato condiviso con le scolaresche e gli addetti ai lavori nel corso di un evento che si è svolto lo scorso 19 ottobre in cui è stata premiata anche la vincitrice con una targa e un buono spendibile in libri messo a disposizione dell’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Potenza.

Il disegno, selezionato da una commissione per la sua originalità e creatività, mette insieme gli elementi fondamentali che caratterizzano la mission del Coordinamento regionale: ricerca, speranza e solidarietà. 

L’obiettivo principale della struttura regionale è quello di fornire un punto di riferimento a cui rappresentare tutti i problemi, le criticità, i disagi vissuti da chi è coinvolto in questo tipo di patologie. Nel Centro si possono avere informazioni in merito all’elenco delle malattie rare esentate, a come procedere per ottenere le esenzioni dalla partecipazione al costo delle prestazioni sanitarie, per accedere alle prestazioni sanitarie stesse, oltre a indicazioni sui presidi della rete regionale e nazionale per la presa in carico dei pazienti.

Il Centro, al fine di offrire un ulteriore e tangibile aiuto, ha istituito il numero verde 800.00.99.88, molto utilizzato anche da persone di altre regioni che mette a disposizione dei cittadini interessati un servizio attraverso cui ottenere in tempo reale, con risposta diretta dell’operatore o tramite un messaggio lasciato alla segreteria predisposta, un riscontro ai quesiti di cui si necessita.

Informazioni preliminari si possono ottenere tramite il sito istituzionale www.malattierare.sanita.basilicata.it. Sul portale, in cui viene delineato il percorso che l’assistito o la sua famiglia deve compiere per accedere a tutte le prestazioni, si possono trovare i Centri clinici specializzati che in Italia e in Europa si occupano delle specifiche malattie rare.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*