Si è presentato mostrando subito il vessillo dello Sporting Sala Consilina, Gonzalo Abdala, 31enne argentino, l’ultimo arrivato in casa gialloverde.

Dopo essere stato annunciato dal sodalizio del patron Giuseppe Detta ad inizio mese ha potuto finalmente raggiungere i nuovi compagni alla corte del tecnico Cafù, per chiudere una campagna acquisti che con questa finestra invernale, di fatto, ha ridato un nuovo volto al club salese.

L’innesto del laterale argentino, che vanta una lunga esperienza in molti Paesi, tra cui il nostro con teams di primissima fascia, è già stato anche in Campania con il Napoli e il Sandro Abate Avellino. L’approdo a Sala Consilina, per contribuire alla risalita in classifica, era particolarmente atteso.

L’arrivo di Abadala ha suscitato grande entusiasmo nel patron Detta: “Con questa pedina posso affermare che è stata completata l’operazione di restyling della squadra. Con il ‘Mago’, come mi piace chiamarlo, oltre al contributo di Leitao, Manfroi, Bartilotti e degli altri sono certo che vedremo un altro Sporting, a partire dall’ultima partita di andata che ci vedrà ospitare il Pescara. Sono molto fiducioso di risalire in graduatoria con un girone di ritorno che sarà completamente diverso. Di certo l’approccio in questo campionato di serie A2 non è stato agevole, l’asticella si è alzata e abbiamo pagato lo scotto con alcune scelte che si sono rivelate non adeguate alla nuova categoria, per questo siamo intervenuti apportando alcuni correttivi. L’auspicio è che si possa arrivare nel gruppo delle migliori e giocarci fino all’ultimo un piazzamento nei play off“.

Gonzalo Abdala, intanto, ha cominciato a conoscere con le prime sedute di allenamento i nuovi compagni. Lunedì 3 gennaio, presso la sede del club, verrà scattata la foto ufficiale con la nuova divisa.   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano