Si è tenuto ieri a Polla l’incontro denominato “Dona vita alla tua terra!“, presso l’affascinante Convento di Sant’Antonio, organizzato dall’associazione “I ragazzi del Ponte” in collaborazione con il Gruppo Frates.

A dare una prima accoglienza ai presenti in sala è stato il neopresidente de “I ragazzi del Ponte”, Federico Curcio, spiegando che l’associazione ha fortemente voluto tale incontro per dare voce ad un aspetto sociale di notevole importanza, quale la donazione e per rimarcare le valenze del nostro territorio, in particolare dell’ospedale “Luigi Curto” che presenta l’efficiente Centro Trasfusionale.

Sono intervenuti nel corso dell’incontro il sindaco Rocco Giuliano che ha espresso la propria ammirazione e gratitudine nei riguardi dell’associazione “I ragazzi del Ponte”, che ha voluto questo momento non solo di riflessione ma anche di sensibilizzazione, e nei confronti del funzionale operato del Centro Trasfusionale dall’ospedale di Polla.

Il Direttore Sanitario dell’ospedale “Luigi Curto”, Luigi Mandia, ha sostenuto fermamente che tale ospedale, nonostante varie difficoltà, è sempre al passo con i tempi dal punto di vista innovativo, tecnologico e strutturale; egli ha, inoltre, evidenziato la grande comodità che il Centro Trasfusionale offre all’intera popolazione valdianese.

Molto importante è stato anche l’intervento della dott.ssa Virginia Tagliamonte che ha mostrato in modo impeccabile ed accurato l’iter necessario per il prelievo del sangue e le varie tecniche per rimuovere dal sangue una o più delle sue componenti.

Infine il responsabile del Centro Trasfusionale dell’ospedale, Carmine Oricchio, ha concluso con la promessa di impegnarsi per rendere l’ospedale “Luigi Curto” autonomo in ogni fase del processo di lavorazione del sangue, in quanto ad oggi vi è un rapporto di dipendenza con l’ospedale di Battipaglia.

Durante l’incontro è stato possibile ascoltare interessanti testimonianze inerenti all’importanza e alla comodità del Centro Trasfusionale.

Domani, invece, presso il Centro Trasfusionale del “Curto” avrà luogo la raccolta straordinaria di sangue a partire dalle ore 09.00.

– Francesca Parente –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano