Si è svolta questa mattina, presso la Scuola dell’infanzia di Sant’Arsenio, la manifestazione “Sens-azioni di Primavera”.

L’evento che ha visto la partecipazione delle bambini dalle materne ed è stato organizzato in collaborazione con l’Amministrazione comunale, il Liceo Artistico “Pomponio Leto” di Teggiano, l’Istituto Professionale per i Servizi Socio- Sanitari “G.Criscuolo” di Polla, l’Istituto Professionale Settore Servizi di Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera di Sant’Arsenio, il Museo Naturalistico di Corleto Monforte e il Servizio Territorio Provinciale di Salerno della Regione Campania. 

La manifestazione rappresenta un momento conclusivo di un percorso didattico volto a favorire la conoscenza del loro territorio, nei suoi aspetti faunistici e paesaggistici – dichiara la responsabile di plesso della scuola dell’infanzia di Sant’Arsenio Raniera Greco – L’approccio metodologico scelto è quello sensoriale, i bambini metteranno in azione i loro sensi e sono protagonisti di sei laboratori nei quali vivranno le emozioni legate alla primavera. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito all’ottima riuscita dell’iniziativa sostenuta dal nostro dirigente scolastico Rocco Colombo”.

I bambini in presenza anche dei genitori hanno avuto l’opportunità di partecipare a tanti laboratori tra cui il laboratorio psicomotorio tenuto da Rosaria Bruno titolare dell’associazione sportiva “Danza e Ginnastica Kodokan” di Atena Lucana.

La giornata è stata organizzata anche grazie alla partnership della Banca Monte Pruno, presente all’evento con il Direttore generale Michele Albanese, il Presidente del Circolo Banca Monte Pruno Aldo Rescinito e il parroco del paese, don Angelo Fiasco.

– Annamaria Lotierzo – 

   

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano