convegno-banca-monte-pruno-unisa-1Si è svolto ieri pomeriggio, nell’Aula Cilento dell’Università degli Studi di Salerno, un seminario di studio dal titolo “L’impresa bancaria, tra scopo di lucro, mutualità ed erogazione del credito”.

L’evento è stato reso possibile grazie alla collaborazione tra la Banca Monte Pruno, il Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche dell’l’UniSa e l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Salerno.

L’incontro, dedicato agli studenti ed ai professionisti, si inserisce nell’ambito delle iniziative della Banca Monte Pruno all’interno del contesto universitario.

Durante i lavori, coordinati dal professor Nicola Rocco di Torrepadula, Ordinario di Diritto Commerciale dell’Università degli Studi di Salerno, hanno prestato il prorpio contributo sul tema il professor Massimo Miola, Ordinario di Diritto Commerciale all’Università Federico II di Napoli, Roberto Cercone, Vice Capo Unità di Risoluzione e Gestioni delle Crisi Banca d’Italia, la professoressa Valeria D’Amato, associato di Metodi Matematici dell’Economia e delle Scienze Attuariali e Finanziarie all’Università degli Studi di Salerno, il professor Alessio Di Amato, associato di Diritto Commerciale all’Università degli Studi di Salerno, Michele Albanese, Direttore Generale Banca Monte Pruno, Salvatore Barba dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Salerno.

Il seminario di oggi tratta un tema che ci coinvolge come Banca perchè mette al centro anche le dinamiche all’erogazione del credito dell’impresa bancaria” ha dichiarato con soddisfazione il Direttore Albanese.

Presenti all’evento in rappresentanza dell’istituto di credito, tra gli altri, anche il Vice-Direttore Generale della Banca Monte Pruno Cono Federico, Antonio Mastrandrea, presidente della Monte Pruno Giovani e il Vicepresidente della Banca Monte Pruno, Antonio Ciniello.

– Maria De Paola –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano