Sono stati giorni intensi per l’Amministrazione comunale di Caggiano a causa delle problematiche inerenti la percorribilità della S.S.19 ter. Grazie all’intervento della Prefettura di Salerno e dopo il sopralluogo effettuato nei giorni scorsi direttamente dal Responsabile Area Gestione Rete Anas della Campania, su richiesta del sindaco Modesto Lamattina, ci sono stati i primi riscontri.

L’Anas ha comunicato ufficialmente i tempi di ripristino e di messa in sicurezza. La progettazione esecutiva è in assegnazione in questi giorni, mentre gli importanti lavori sui ponti saranno conclusi entro un anno grazie all’inserimento nel piano straordinario di intervento a livello nazionale. L’Anas inoltre si è resa disponibile a valutare, con i progettisti incaricati, la riduzione delle limitazioni alla circolazione resesi necessarie per la transitabilità in sicurezza.

Circa le azioni per mitigare i disagi al territorio, Anas si è resa disponibile a valutare la fattibilità di aree attrezzate da destinare all’utilizzo da parte delle aziende presenti nel tratto interessato, nonché di punti di raccolta per gli studenti e i lavoratori. In ultimo, per quanto concerne il trasporto pubblico, è disponibile a valutare possibili soluzioni limitatamente alle proprie competenze istituzionali.

Da ricordare che, per quanto riguarda la viabilità comunale entro l’estate prossima dovrebbero concludersi i lavori di messa in sicurezza del ponte “Calabri” recentemente finanziato dal Ministero dell’Interno e ora in fase di appalto.

Vogliamo ringraziare oltre ai sindaci del comprensorio per l’impegno profuso, il Prefetto Francesco Russo, il Responsabile Area Gestione Rete Anas della Campania Nicola Picariello e il Sottosegretario di Stato per le Infrastrutture Salvatore Margiotta per aver interpretato le esigenze e i disagi nostri e dell’intero territorio” fanno sapere dall’Amministrazione.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.