Tre uomini, di età compresa fra 20 e 40 anni, tutti di nazionalità rumena ma residenti a Eboli, sono stati arrestati a Lagonegro dai Carabinieri che li hanno sorpresi con materiale ferroso rubato in un cantiere sull’autostrada A3 “Salerno-Reggio Calabria”.

I tre rumeni erano a bordo di un autocarro fermato dai militari dell’Arma mentre si allontanava proprio dal cantiere in cui poco prima era stato commesso il furto.

Nell’autocarro i Carabinieri hanno trovato anche alcuni attrezzi utilizzati per riuscire ad entrare nel cantiere e, così, per i tre sono subito scattate le manette.

– Chiara Di Miele –


 

2 Commenti

  1. Vincenzo says:

    Presi con le mani nel sacco, ma domani mattina
    già saranno fuori. Così è la legge italiana.

    • angelo ruspa says:

      Vincenzo. …normale o no?Sono risorse. ..
      Ma scherzi? Nun sia mai che stanno piu di 24 ore ngalera..
      Per qualunque s-magistrato italiano i 3 poverini vanno assolutamente assolti e compresi..è la loro cultura che li porta a rubare..
      Anzi sarebbe da condannare la ditta che non ha custodito bene l area cantiere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.