Brutta sorpresa ieri pomeriggio in via San Vito a Sanza, quando un giovane padre di famiglia è tornato a casa con suo figlio. Subito il bambino si è accorto che la porta era aperta, forzata dai ladri.

Una volta entrati i due hanno trovato la casa a soqquadro constatando così l’incursione di persone esterne. I ladri hanno portato via una refurtiva dal valore di circa 3000 euro, gioielli, una Play Station ed un PC.

Sull’accaduto indagano i Carabinieri della locale Stazione.

Spavento e dispiacere per la famiglia e da parte dei cittadini che reclamano la necessità di sorvegliare il paese attraverso l’installazione di telecamere di sicurezza.

– Ornella Bonomo –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*