Imparare, interessarsi, emozionare…con queste parole la scrittrice e giornalista Paola Testaferrata ha presentato un favoloso percorso di PCTO che si terrà all’Istituto di Istruzione Superiore “Pomponio Leto” di Teggiano.

Si tratta di un corso di giornalismo, “La fabbrica delle parole”, organizzato dal Polo Liceale di Teggiano, di cui è dirigente la professoressa Maria D’Alessio, in collaborazione con la testata giornalistica Ondanews.

Il corso, di 90 ore, sarà gestito dalla professoressa Tania Casella, in veste di tutor, e dai giornalisti Rocco Colombo, direttore editoriale di Ondanews, e Paola Testaferrata, entrambi tutor aziendali.

Tale progetto si svolgerà sia in presenza che da remoto, organizzato in modo scrupolosissimo dai giornalisti di Ondanews; esso presenta, nel suo ricco programma, tematiche molto coinvolgenti, supportate anche dalla visione di film sul giornalismo e da dibattiti.

Tra i vari argomenti verranno trattati anche i casi di giornalisti uccisi dalla mafia e dalla camorra, e la storia difficile di donne che hanno lottato per avere la stessa considerazione dell’uomo nel giornalismo, oltre agli aspetti giuridici e deontologici come l’analisi delle Carte di Treviso e di Roma.

E’ prevista anche la partecipazione a convegni, visite sul territorio ed a premi giornalistici. Sarà sicuramente un’esperienza che aiuterà i ragazzi del Leto a maturare, ad avere uno spirito più critico e che li teletrasporterà direttamente nel mondo del giornalista, e chissà se qualcuno di loro non decida di prendere questa strada e di diventarlo un giorno.

 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano