“Non penso che tutti i veneti che vanno in vacanza in Campania siano contenti. Non credo che il Presidente De Luca stia facendo un grande servizio alla sua regione”.

Lo ha dichiarato il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, nel corso di una sua conferenza stampa sull’emergenza Coronavirus, dopo le dichiarazioni del Presidente della Campania Vincenzo De Luca sulla possibilità di chiusura dei confini con le regioni del Nord.

“Se dovessimo avere corse in avanti in regioni dove c’è il contagio così forte – le parole di De Luca –  la Campania chiuderà i suoi confini. Faremo un’ordinanza per vietare l’ingresso dei cittadini provenienti da quelle regioni“.

“Se alcuni colleghi chiudono i confini – ha dichiarato Luca Zaia – allora la fanno loro l’autonomia, non è Nord contro Sud ma Sud contro Nord“.

Inoltre, Zaia ha attaccato De Luca sul numero dei tamponi effettuati in Campania: “Sarebbe bello vedere i tamponi fatti da ogni Regione e il rapporto con i contagiati. Senza sapere il numero di tamponi effettuati, non ci sono elementi di confronto”.

“Mettetevi nei panni di un cittadino che sale in treno – ha aggiunto Zaia – se si chiudono i confini regionali il Frecciarossa sarà fermo, nessun tipo di trasporto verrà autorizzato. Che proposta è? Se poi c’è qualcuno che vuole preservare un’area delicata, ad altissima popolosità o con persone a rischio, è comprensibile. Ma se dicono che chiudono i confini regionali mi dicano come fare”.

“Io – ha concluso Zaia – non ho mai firmato ordinanze per chiudere”.

– Claudia Monaco –

Un commento

  1. zaia dice che non ha firmato ordinanze di chiusura. Forse è per questo che si ritrova con oltre 15.000 contagiati e più di mille morti. Solo oggi ha 234 contagi. La salute delle persone vale più di un affitto di un ombrellone.

Scrivi un commento. Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamatori e razzisti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*