Sul prato del Foro italico di Palermo, dove Beppe Grillo ha radunato le truppe del Movimento 5 Stelle, c’era anche la delegazione del Vallo di Diano e del Tanagro.

Presente a Palermo anche l’attivista del movimento pentastellato, l’ing. Antonio Curcio che, assieme alla delegazione del Vallo di Diano-Tanagro ha partecipato con un nutrito gruppo di attivisti, partiti a bordo di un pullman venerdì scorso e ritornati a casa soltanto alle prime ore di questa mattina.

“L’entusiasmo per l’evento e il contatto diretto con i diversi parlamentari del Movimento 5 Stelle e la gioia di incontrarci in tanti – ha detto Antonio Curcio – ha messo in secondo piano la stanchezza accumulata. Come in ogni occasione, anche il Vallo di Diano ed il Tanagro non hanno fatto mancare la loro presenza, e la nostra gioia più grande è stata quella di discutere direttamente con i nostri rappresentanti in Parlamento negli stand organizzati per i vari work shop tematici. E’ stato un successo di cui tutti noi siamo fieri di essere stati testimoni”.

– redazione –


movimento 5 stelle sala consilina 2 palermo  movimento 5 stelle sala consilina 3 palermo  movimento 5 stelle sala consilina 4 palermo


 

2 Commenti

  1. Ma nel Movimento ci sono le delegazioni? DELEGAZIONE: gruppo di persone, ente o organo, a cui è stato affidato un incarico di rappresentanza o di altra natura da parte di una nazione, di un partito, di un’associazione, di una categoria….. http://www.treccani.it/vocabolario/delegazione/
    Chi avrebbe affidato tale incarico di rappresentanza del Movimento Vallo di Diano e Tanagro, designando, come da articolo pubblicato, un capo di delegazione….???
    MA nel Movimento 5 Stelle la regola “UNO VALE UNO” non esclude forse la presenza di deleganti o delegati? Sarebbe opportuno un chiarimento al riguardo da parte dei delegati e del capo di delegazione, nonché da parte di eventuali deleganti ed in ogni caso da parte dei rappresentanti politici eletti del Movimento nei territori citati.

  2. Fieri di essere stati testimoni della ripresa del movimento del dittatore Grillo senza passare da nessuno. Poi parlano di democrazia! Ma per favore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.