Questa mattina i Carabinieri della Stazione di Giffoni Valle Piana, coordinati dalla Compagnia di Battipaglia agli ordini del Maggiore Vitantonio Sisto, hanno arrestato un 16enne di Giffoni Valle Piana.

Il giovane aveva già commesso vari reati inerenti le sostanze stupefacenti, ma l’ordinanza odierna emessa dal Gip del Tribunale per i Minorenni di Salerno riguarda un episodio avvenuto nell’ottobre scorso quando i militari hanno bloccato il ragazzo in sella ad uno scooter rubato ad Amalfi.

Il 16enne aveva utilizzato la targa di un altro mezzo, sempre rubato, cercando di camuffare le lettere con il nastro isolante nero. Inoltre era sul motociclo senza patente.

Dalle indagini condotte dai Carabinieri è emerso che nel mese di agosto dell’anno scorso si era messo alla guida di un’auto investendo un’anziana a Pontecagnano Faiano. Per fortuna la vittima riportò poche ferite, ma il ragazzo fuggì senza prestarle soccorso.

Questa mattina, dopo l’arresto, è stato collocato in una comunità per minori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.