A Sala Consilina secondo appuntamento in cartellone per la XXIV edizione della rassegna Teatro in Sala. Domani, lunedì 30 dicembre, con inizio alle ore 20.30, presso il Teatro Comunale Mario Scarpetta, andrà in scena “Il Baraccone dell’Amore – tre vagabondi su e giù per il cuore”, di Gianpiero Moncada e Claudio Lardo, rappresentato da Claudio Lardo (voce narrante), Annamaria Conte (flauto) e Francesco Langone (chitarra).

“Il bisogno d’amore sempre e comunque” è il tema universale oggetto dello spettacolo che guiderà il pubblico in un viaggio nel periglioso universo dei palpiti del cuore. I versi di Neruda, Di Giacomo, Brecht, Totò, Trilussa incontrano le musiche di Schubert, Liszt, Piazzolla, Bacalov e di altri compositori contemporanei per dare vita ad un concerto dove il flauto e la chitarra non si limitano ad accompagnare ma parlano, interagiscono con la voce narrante che a sua volta è usata come uno strumento musicale.

“Il Baraccone dell’Amore” è, dunque, uno spettacolo tra musica, teatro e letteratura, un’interessante novità per Teatro in Sala. Prima dello spettacolo sarà conferito il Premio “Campania lucana, Lucania campana“, riconoscimento assegnato dalla direzione artistica della rassegna ai talenti del territorio campano e lucano che si distinguono nelle arti e nelle professioni.

È ancora possibile acquistare l’abbonamento alla rassegna Teatro in Sala, al prezzo di 35 euro, al botteghino del teatro in occasione dell’appuntamento di lunedì 30 dicembre oppure contattando “I Ragazzi di San Rocco” al numero 347/1553257, mentre il biglietto d’ingresso al singolo spettacolo ha il costo di 7 euro.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*