Sarà un Natale speciale per la Stazione dei Carabinieri di Torre Orsaia che, in occasione delle festività, ha deciso di rinnovare il ricordo del Brigadiere Carmine Tripodi, ucciso il 6 febbraio del 1985 in un agguato da parte della criminalità organizzata calabrese.

Quest’anno infatti il consueto albero di Natale realizzato dai militari della caserma, oltre ad avere i classici addobbi, presenta sulla punta il cappello dei Carabinieri.

Un gesto semplice ma allo stesso tempo intriso di amore e di rispetto nei confronti di un ragazzo che ha perso la vita nell’esercizio del proprio lavoro.

Questa Stazione dei Carabinieri è stata dedicata nel 2017 proprio al giovane Tripodi originario di Torre Orsaia – ha dichiarato il Maresciallo Domenico NuceraA questa importante intitolazione abbiamo aggiunto anche un altro piccolo ma significativo gesto che nei prossimi giorni comunicheremo anche alla famiglia. Il ricordo di Carmine è sempre vivo nei nostri cuori“.

– Maria Emilia Cobucci –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*