Le festività pasquali di quest’anno sono state vissute con modalità e tempi del tutto inconsueti, nella consapevolezza che vi fossero ampie fette territoriali del Paese segnate dal dolore e dalle difficoltà dovute all’emergenza Coronavirus.

Non sono mancate, però, allo stesso tempo, iniziative del Comando Provinciale Carabinieri di Potenza volte ad alleviare e sostenere chi si è trovato maggiormente a dover patire il delicato momento. Per cui, in continuità con la naturale vocazione alla prossimità verso i territori e le persone più fragili, seppur impegnati nell’effettuare i necessari controlli nei giorni di Pasqua per far sì che venissero rispettate il più possibile le misure previste dalle Autorità governative a tutela della stessa popolazione, le donne e gli uomini dell’Arma potentina hanno dato luogo ad una serie di iniziative, attraverso semplici gesti di solidarietà, offrendo con generosità sostegno a chi ne ha maggiore bisogno.

In particolare, a Potenza, il Capitano Alberto Calabria, Comandante della locale Compagnia, con una rappresentanza di militari si è recato negli uffici della Caritas Diocesana del capoluogo, in cntrada Bucaletto, dove ha consegnato 33 uova di pasqua.

I doni, affidati alla responsabile della struttura, saranno distribuiti dal personale dipendente nei prossimi giorni alle famiglie più bisognose e ai loro bambini.

Ancora una volta, pertanto, a voler significare quanto possa essere utile confrontarsi per richiedere solo semplici consigli o segnalare qualsiasi esigenza, l’invito è quello di rivolgersi alle Stazioni dell’Arma ed al Numero Unico di Emergenza 112, così che possano essere attuare soluzioni tempestive in ordine alle più diverse occorrenze o situazioni emergenziali che dovessero insorgere e richiedere un pronto intervento.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*