Doppio tampone negativo per Michela Di Giore, l’insegnante di Atena Lucana che qualche settimana fa è stata colpita dal Covid-19 e che si trova attualmente ricoverata presso l’ospedale “Luigi Curto” di Polla.

Michela ha suscitato l’attenzione di numerose persone per una sua iniziativa particolare nel corso del ricovero. “Vita da Covid“, infatti, è il nome del toccante report quotidiano che, attraverso Fb, ha pubblicato ogni giorno dal “Curto”. Emozioni, malessere, nuove amicizie tra ricoverati, gioie e nostalgie di casa e della famiglia hanno arricchito gli scritti di Michela in queste settimane ed hanno appassionato tutti coloro i quali hanno seguito la vicenda dell’insegnante.

Ieri la buona notizia. I tamponi sono negativi e quindi Michela si può considerare guarita. Prima delle dimissioni dovrà essere trasferita per qualche giorno nell’area post-Covid attrezzata presso l’ospedale di Polla.

Dovrei essere felice, – scrive – sto bene fisicamente, lo sento addosso, mi sto riprendendo, il traguardo si avvicina ma il tutto è strano da esprimere“.

– Chiara Di Miele –


  • Articolo correlato:

2/4/2020 – “Vita da Covid”. Il toccante report quotidiano di Michela Di Giore, insegnante ricoverata al “Curto” di Polla

2 Commenti

  1. Rosa Laveglia says:

    Pur non conoscendoti ,personalmente e fisicamente , forza guerriera

  2. Tenente Kojak says:

    Forza e coraggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*