La sezione di Eboli di Forza Nuova in vista dei festeggiamenti per Halloween dice no alle festività pagane e invita le famiglie e i giovani a dare priorità alle ricorrenze tradizionali.

Fra poche ore – dicono dalla Segreteria ebolitana di Forza Nuova – si consumerà sul nostro territorio l’ennesima trovata consumistica di matrice anglosassone del tutto estranea alle tradizioni italiche del periodo, che, in passato, erano concentrate esclusivamente sulla cristianissima commemorazione dei Santi e sul ricordo dei defunti”.

“Lo snaturamento antitradizionale in atto della società moderna – proseguono dal partito – avviene anche mediante queste apparenti innocue manifestazioni, che sottendono, invece, ad una visione macabra, cupa e crepuscolare dell’esistenza, improntata sul “culto morboso della morte”, unitamente alla vulgata eutanasica ed abortista che ha inondato le platee culturali e mediatiche contemporanee ed all’assurda proposta avanzata da alcuni esponenti di questo Governo di eliminare tutti i crocifissi dalle scuole pubbliche in nome di una supposta laicità delle stesse”.

La locale sezione di Forza Nuova dunque rivolge ai giovani ed alle famiglie un invito a “dare preminenza alle nostre sante e tradizionali ricorrenze, ponendo decisamente a margine culture degenerative e fenomeni da baraccone, che rappresentano, invece, autentico veleno per i nostri figli“.

Antonella D’Alto

2 Commenti

  1. Rabbrividente. La totale mancanza di elementi per giudicare pagano un travestimento oltroceano e sacro e italiano il frutto di secoli di sincretismo religioso. Oppure l’oscura presunzione di cooptare valori alla stregua di bieco nazionalismo, farcito di intollerante ignoranza dei fatti e spacciato per la soluzione ottimale alle presunte sacre nostre credenze. Leggere, leggere e poi leggere………successivamente fare luce nella prorpia minuscola biglia cerebrale.

  2. annamaria says:

    Complimenti veramente. Tutti i partiti e le amministrazioni comunali dovrebbero ragionare e indurre queste tradizioni sacre e italiane. Cosa che stiamo dimenticando appunto, a causa di queste stronze usanze pagane. I bambini non conoscono quasi più il significato religioso del 1° e 2° gg di novembre, ma solo mascherarsi da …zompi. Scuole e famiglie dovrebbero imporre che … le maschere sono solo a Carnevale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*