Grazie all’immediato intervento dei Carabinieri della Stazione di Agropoli è stato possibile rintracciare la refurtiva del furto accaduto pochi giorni fa ai danni della Croce Rossa di Agropoli, denunciare per ricettazione chi deteneva gli oggetti e restituirli.

Cerchietti, fermagli per capelli, giochi per bambini e numerosi altri beni donati alla Croce Rossa per essere destinati a chi ne avesse necessità erano nelle mani di un noto pregiudicato del posto, già denunciato più volte, che tentava di venderli in proprio.

I Carabinieri, grazie alla segnalazione del Presidente, Giovanna Infante, sono tempestivamente intervenuti riuscendo a identificare chi ne fosse in possesso e assicurando la restituzione di quanto sottratto alla Croce Rossa.

Per quanto riguarda il furto, sono in corso accertamenti investigativi da parte dei militari dell’Arma dei Carabinieri che hanno svolto rilievi tecnici e sopralluogo sulla scena del delitto grazie all’intervento del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Agropoli.

– Paola Federico –


  • Articolo correlato

9/3/2021 – Furto nella sede della Croce Rossa Italiana di Agropoli. Portati via beni destinati ai più bisognosi

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*