Poteva trasformarsi in una tragedia la lite consumatasi ieri sera tra vicini di casa ad Ascea. Come si legge sul quotidiano “Il Mattino“, i toni del battibecco, iniziato probabilmente per problemi di vicinato, sono degenerati.

Ad un certo punto una delle persone coinvolte nel diverbio avrebbe sparato un colpo di fucile in un appartamento. Un uomo è rimasto ferito ed è stato soccorso dai sanitari del 118 allertati ad intervenire che in seguito lo hanno trasportato in ospedale. Le sue condizioni di salute non sarebbero gravi.

Sul posto si è reso necessario l’intervento dei Carabinieri della Stazione di Ascea Marina che dovranno indagare su quanto accaduto e sulle eventuali responsabilità.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*