Frana di Lauria. Ripresi i lavori dopo lo stop per problemi relativi alla sicurezza

























Risolti i problemi relativi alle prescrizioni in materia di sicurezza, è stato riaperto il cantiere sulla ex Strada Statale 19 a Galdo di Lauria, dove nella notte tra il 12 e 13 gennaio si è verificata una frana di grosse dimensioni.

I lavori erano stati stoppati nella giornata di giovedì dopo che erano stati riscontrati alcuni problemi relativi alle prescrizioni in materia di sicurezza sul luogo di lavoro e per i lavoratori impegnati. L’azienda impegnata sul cantiere ha immediatamente provveduto a risolvere il problema e ha ripreso a lavorare, anche di domenica. In contrada Piedimonte c’è stato anche un sopralluogo del sindaco di Lauria, Angelo Lamboglia, e dell’assessore comunale all’Ambiente e protezione civile. I due hanno incontrato il responsabile dell’azienda per fare il punto sui lavori.

L’obiettivo – ha dichiarato il sindaco Lamboglia – è quello di continuare i lavori con celerità operando anche di domenica, proprio per cercare di favorire un rapido ritorno alla normalità”.







Al momento gli operai sono impegnati sul fronte della frana, mentre da domani dovrebbe iniziare anche il lavoro di rimozione dei detriti. Nel corso della settimana verranno effettuati anche degli studi geologici necessari proprio per capire l’entità del problema ed attestare la stabilità del costone interessato. “Siamo tutti in attesa – ha concluso Lamboglia – di avere maggiori certezze sulla riapertura della strada. Ma ci tengo a ringraziare tutti coloro i quali si stanno adoperando senza sosta per la risoluzione del problema”.

– redazione –































Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*