A breve l’ospedale “San Carlo” di Potenza potrà vantare un ambulatorio riservato alle persone affette dalla fibromialgia, una sindrome cronica e sistemica il cui sintomo principale sono forti dolori dell’apparato muscolo-scheletrico. Colpisce tra l’1 e il 3% circa della popolazione mondiale (circa 2 milioni in Italia), soprattutto donne, ed è catalogata come patologia reumatica di natura extrarticolare. Interessa il tessuto connettivo del corpo, in particolare muscoli, tendini e nervi.

Ad annunciare il prossimo ambulatorio è stato l’assessore regionale alla Sanità, Rocco Leone, nel corso di una conferenza stampa per la presentazione dell’iniziativa “Comuni a sostegno di chi soffre di fibromialgia“.

Nel 2016 l’assessore regionale all’Ambiente, Gianni Rosa, ha presentato una mozione in Consiglio regionale grazie alla quale l’anno dopo  è stata promulgata la legge regionale, unica in Italia, che affronta questa patologia.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*