Festeggia il compleanno a casa con gli amici in piena emergenza sanitaria, quando la normativa vigente vieta assembramenti. Ad essere multato Francesco Di Tacchio, il capitano della Salernitana, insieme ai suoi ospiti.

Come riporta “Il Mattino“, pare che i vicini di casa, infastiditi dalla musica ad alto volume, abbiano chiesto l’intervento dei Carabinieri. I militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Salerno sono giunti sul posto ed hanno così bussato all’appartamento oggetto della segnalazione. Lì hanno trovato il capitano della squadra granata ed altre cinque persone, di cui quattro calciatori della Salernitana.

La festa di compleanno risale a domenica 19 aprile.

Di Tacchio e i suoi ospiti sono stati sanzionati per 400 euro ciascuno e segnalati all’ASL di Salerno che ha disposto per loro la quarantena che terminerà a fine settimana.

– Chiara Di Miele – 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*