Un uomo di Sala Consilina è stato denunciato e sanzionato dagli agenti della Polizia Municipale per essere uscito violando la quarantena senza avere l’esito dell’ultimo tampone che confermasse la sua negatività al Covid-19.

Infatti duranti i controlli che periodicamente vengono fatti per verificare che le persone in isolamento domiciliare rispettino le norme, gli agenti si sono recati a casa dell’uomo, che risultava tra quelli contagiati dal virus, hanno bussato senza avere risposta e hanno notato che l’auto non era presente in garage.

Rientrato nel proprio domicilio, il cittadino si è giustificato dicendo di essere andato a fare un giro in auto.

Soltanto dopo essere stato scoperto a violare la quarantena, per l’uomo è arrivato il secondo tampone che ha confermato la sua guarigione.

– Annamaria Lotierzo –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*