“Io non credo ai complessi di inferiorità, io credo che i meridionali in molti casi siano inferiori“.

È questa l’ennesima provocazione del direttore di “Libero”, Vittorio Feltri, ad indignare l’opinione pubblica.

Un’espressione razzista che in poco tempo ha provocato reazioni molto forti da parte di tantissime persone.

Tra queste, anche quella del sindaco di Montesano sulla Marcellana, Giuseppe Rinaldi, che ha annunciato di aver comunicato alla sua Amministrazione e al Capogruppo dell’opposizione consiliare “Risveglio Civico”, Renivaldo Lagreca, l’intenzione di portare la questione in Consiglio comunale.

“Propongo come cittadino, come docente, come montesanese, come valdianese, come meridionale – annuncia – l’ordine del giorno per deliberare dichiarazione di persona non gradita nel territorio di Montesano nei confronti di Vittorio Feltri”.

“La mia reazione è da Sindaco in difesa della comunità– afferma – chiaramente deciderà il Consiglio comunale, per ora è una proposta”.

– Claudia Monaco –

Un commento

  1. Felri ma anche sgarbi senaldi gallera scaricano il loro livore sul Sud forse perche gli rode che i napoletani ed i meridionali stanno dimostrando un senso civico superiore a quello dei lombardi. Ai lombardi va la nostra solidarieta per il prezzo che stano pagando a causa del covid19. Alcuni guitti televisivi godono delle nostresofferenze noi invece non ci sogneremmo mai di gioire per i moti di bergamo. E ovvio che anche salvini ci ha sempre insultato, da un o di tempo non lo fa per cinico tornaconto elettorale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*