Proseguono senza sosta i controlli serrati nel Vallo di Diano al fine di contenere il contagio da Covid-19.

Proprio a seguito di questi controlli,  un uomo  è stato sorpreso mentre si recava da Sala Consilina a Sant’Arsenio, per andare a trovare la compagna, nonostante i divieti in corso.

Sala Consilina, occorre ricordare, rientra tra i comuni messi in quarantena e dichiarati Zona Rossa dal Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

L’uomo è stato notato da alcune associazioni di volontariato che presidiano il territorio ed hanno segnalato l’accaduto alla Polizia Municipale.

Gli agenti, diretti dal Comandante Vincenzo Spinelli, in stretta collaborazione con i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina , al comando del Capitano Davide Acquaviva, hanno intercettato il cittadino di Sala Consilina procedendo alla relativa identificazione e, appurato che si trovava in un paese diverso da quello di residenza senza una valida e giustificata motivazione, lo hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Continua, quindi, l’incessante operato delle Forze dell’Ordine, al fine di assicurare il rispetto delle direttive nazionali e regionali.

– Claudia Monaco –

 

Un commento

  1. IDIOTA !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*