La Regione Campania fornisce ulteriori chiarimenti all’ordinanza n.39 del 25 aprile che reca misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

In ordine al punto 3 del dispositivo, relativo alle attività e ai servizi di ristorazione, sono precisati gli orari di esercizio con consegna a domicilio.

Bar, pasticcerie e gelaterie agli stessi annesse, rosticcerie, gastronomie, tavole calde e similari possono consegnare a domicilio dalle ore 7 ed effettuare l’ultima corsa di consegna alle ore 14.

Fanno eccezione gli esercizi presenti all’interno di strutture di vendita all’ingrosso che osservano orari notturni di esercizio, per i quali è consentita l’attività dalle ore 2 alle ore 8, sempre con divieto di somministrazione al banco e con consegna su chiamata.

Tutti gli altri esercizi, compresi i ristoranti, le pizzerie e le gelaterie che non sono annesse a bar e a pasticcerie, i pub, vinerie, kebab e similari possono consegnare a domicilio dalle ore 16 ed effettuare l’ultima corsa di consegna alle ore 23.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*