Camere d’albergo o locali della Curia salernitana da mettere a disposizione dei dipendenti dell’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” coinvolti nell’emergenza Coronavirus. La richiesta è stata inoltrata al sindaco di Salerno dai vertici della Uil Fpl provinciale.

Siamo preoccupati per l’emergenza in atto – affermano – e dunque, viste le informazioni raccolte dai lavoratori che stanno fronteggiando il picco di questi giorni, c’è la necessità di fronteggiare situazioni assistenziali con utenti a rischio“.

Per la Uil Fpl, pertanto, serve porre in isolamento il personale coinvolto nell’emergenza senza che si metta a repentaglio la salute dei propri cari nelle rispettive abitazioni.

Da qui, la proposta al sindaco: “Si mettano a disposizione camere d’albergo o locali della Curia salernitana, con la preghiera di intercedere presso l’Arcivescovo di Salerno, per alleviare le preoccupazioni del personale coinvolto“.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*