Il Governatore della Regione Basilicata Vito Bardi ha prorogato la chiusura del Comune di Moliterno fino al 13 aprile.

Oltre alle misure statali e regionali vigenti per contenere il rischio sanitario di diffusione del COVID-19, sono confermate le misure di divieto di allontanamento dal territorio di Moliterno e divieto di accesso salvo che per assicurare attività e servizi consentiti.

E’ fatta salva la possibilità di transito, in ingresso e in uscita dall’area comunale di Moliterno, da parte degli operatori sanitari e socio-sanitari compresi farmacisti e veterinari, del personale militare, del personale impegnato nei controlli e nell’assistenza nelle attività relative all’emergenza da COVID-19, delle guardie giurate impiegate in servizi pubblici essenziali, dei dipendenti delle Poste Italiane addetti al recapito della corrispondenza presso gli uffici postali di riferimento e degli addetti al rifornimento dei distributori automatici degli sportelli Bancomat, degli addetti al servizio di raccolta e di smaltimento dei rifiuti nonché degli esercenti delle attività consentite sul territorio comunale comprese le attività necessarie a garantire l’allevamento di animali e le attività non differibili in quanto connesse al ciclo biologico di piante e animali, con obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione individuale.

Al personale impegnato nelle attività di trasporto finalizzato al rifornimento è permesso il transito in ingresso e in uscita previa esibizione di idonea documentazione relativa all’attività, alla merce trasportata e alla destinazione della stessa.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*