Elezioni della Provincia di Salerno. L’augurio di Strianese: “Possa essere un biennio di sviluppo” "Ringrazio quanti hanno partecipato alle operazioni di voto"



























Si sono svolte ieri le elezioni del nuovo Consiglio della Provincia di Salerno, con un’affluenza alle urne pari all’86,14%: hanno votato 1703 consiglieri e sindaci dei Comuni su un totale di 1977 aventi diritto.

Per il Pd sono stati eletti Carmelo Stanziola (4374 voti), Pasqualina detta Paki Memoli (3612), Antonio Rescigno (3445), Luca Cerretani (3368), Vincenzo Servalli (2937), Roberto Robustelli (2868). Per “Campania Libera” eletti Antonio Sagarese (4034) e Fausto De Nicola (2961). Per il partito “Centro per i Territori” eletti Fausto Vecchio (3014) e Felice Santoro (2808), per il Partito Socialista Italiano eletto Giovanni Guzzo (2.263) mentre per “La Provincia di tutti” eletto Dante Santoro (2601).

Per il centrodestra entrano in Consiglio  Roberto Celano (2391) e Giuseppe Ruberto (1960) di Forza Italia, Clelia Ferrara (1840) di Fratelli d’Italia ed Ernesto Sica (3387) della Lega.








“Voglio ringraziare tutti – dichiara il Presidente Strianesei Dirigenti e i dipendenti dell’Ente che hanno partecipato a vario titolo alle operazioni di svolgimento delle elezioni del Consiglio provinciale. Innanzitutto ringrazio il Presidente dell’Ufficio Elettorale, il Vice Segretario Alfonso Ferraioli, e con lui tutti i componenti dell’Ufficio Elettorale, per la professionalità e la puntualità del lavoro svolto con impegno e dedizione, garantendo in ogni istante la regolarità degli adempimenti molto delicati e complessi, vista anche la notevole affluenza degli aventi diritto al voto. Inoltre, per gli stessi motivi ringrazio i Presidenti dei tre Seggi Elettorali, i dirigenti Angelo Michele Lizio, Ciro Castaldo e Domenico Ranesi, insieme a loro tutti i componenti dei Seggi. E infine voglio ringraziare tutti i dipendenti che hanno provveduto all’accoglienza e all’allestimento dei Seggi, al personale della Polizia provinciale che ha permesso in ogni momento il corretto monitoraggio alle operazioni. La macchina della Provincia ancora una volta si è attivata con grande efficienza ed efficacia, senza nessun intoppo in un procedimento particolarmente gravoso da svolgere in tempi ristretti. Grazie poi agli agenti della Polizia di Stato che hanno supportato tutte le operazioni elettorali. A tutti va la mia gratitudine e il mio più sincero ringraziamento”.

“Ma voglio ringraziare anche – continua il Presidente Strianese – con particolare affetto i Consiglieri che non sono stati rieletti e che con il loro impegno ci hanno permesso di arrivare fin qui. Grazie a chi interrompe qua il percorso fatto insieme in questi mesi, grazie a chi lo prosegue con rinnovata energia, al mio fianco e in sinergia con i Dirigenti e dipendenti dell’Ente. E auguro buon lavoro a chi subentra oggi in un rinnovato Consiglio provinciale. Faccio i miei complimenti a tutti i neo Consiglieri e auguro a tutti noi di lavorare in squadra in uno spirito di costruttiva collaborazione per dare ai nostri territori e alle nostre comunità risposte concrete, puntuali ed esaustive. Che sia un biennio di sviluppo per la nostra bellissima provincia di Salerno.”

– Claudia Monaco –


  • Articoli correlati:

4/02/2019 – Elezioni Provincia.Il Vallo di Diano resta fuori,Imparato:”Amareggiato,il territorio perde un referente”

4/02/2019 – Elezioni Provincia di Salerno, i nomi di tutti gli eletti in Consiglio. Il Vallo di Diano resta fuori































Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*