Diverse sono le novità che hanno riguardato ed, ancora oggi, interessano le scadenze dei documenti di riconoscimento e che possono essere molto utili ai clienti della Banca Monte Pruno anche nell’ambito dell’operatività bancaria.

Con l’estensione dello stato di emergenza fino al 31 luglio 2021 sono anche state prorogate alcune scadenze che riguardano documenti di riconoscimento e di identità, nonché permessi di soggiorno e documenti di viaggio. In pratica, ci sarà più tempo per rinnovare i documenti menzionati, dal momento che si tiene conto delle difficoltà nel disbrigo delle pratiche o nel potersi recare presso gli uffici pubblici di riferimento.

La proroga dei termini di validità dei documenti di riconoscimento e d’identità è stata stabilita dal Decreto Proroghe (D.L. n. 56/2021), avente ad oggetto “Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi”. Il provvedimento, entrato in vigore lo scorso 30 aprile, fa slittare il termine al 30 settembre 2021. Il precedente termine, fissato al 30 aprile sempre a causa dell’emergenza Covid-19, viene quindi spostato di cinque mesi più avanti.

La proroga al 30 settembre vale per le carte d’identità, sia cartacee che elettroniche, rilasciate dall’amministrazione pubblica con scadenza dal 30 gennaio 2020. La validità per l’espatrio resta comunque limitata alla data di scadenza indicata dal documento. Se si vuole espatriare con la carta d’identità all’interno dell’Unione Europea sarà, quindi, necessario rinnovarla.

Anche la patente di guida rientra tra i documenti di identità, pertanto, secondo la normativa di cui sopra, anche in questo caso la scadenza verrebbe prorogata al 30 settembre 2021. Anche per il passaporto valgono le stesse regole previste per la proroga della scadenza della carta d’identità e della patente di guida.

Le novità per la scadenza dei permessi di soggiorno sono introdotte sempre dal Decreto Proroghe, che prolunga le precedenti disposizioni al 31 luglio 2021. In questo lasso di tempo, gli interessati possono presentare istanza di rinnovo.

Oltre ai documenti su elencati, la validità è prorogata per ogni documento munito di fotografia del titolare e rilasciato, su supporto cartaceo, magnetico o informatico, da una pubblica amministrazione italiana o di altri Stati, che consenta l’identificazione personale del titolare (documento di riconoscimento) e il documento analogo alla carta d’identità elettronica rilasciato dal Comune fino al compimento del quindicesimo anno di età.

 – Ilaria Casale – Area Compliance Banca Monte Pruno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*