Con il cosiddetto “Extra Cashback di Natale”, durato un mese e conclusosi il 31 dicembre scorso, il Governo ha terminato la fase di sperimentazione del complesso meccanismo di gestione dei rimborsi. Per la fine di febbraio sono previsti, per l’appunto, gli accrediti per chi ha aderito all’Extra Cashback di Natale ed ha raggiunto il numero delle transazioni previste.

Dal 1° gennaio, invece, è partito ufficialmente il cosiddetto “Cashback 10%” che avrà cadenza semestrale. Durante questo periodo, effettuando almeno 50 acquisti in negozi fisici, attraverso carte di credito o di debito, si potrà ottenere un rimborso massimo di 150 euro, per un totale cumulativo annuale di 300 euro.










Occorre sottolineare come il rimborso, per ogni singola transazione, non potrà superare i 15 euro, quindi la soglia di spesa per ottenere il massimo risparmio è di 150 euro a singola transazione, ma nulla vieta di fare acquisti di importi più elevati senza, però, ottenere una somma di rimborso superiore proprio ai 15 euro.

È importante ricordare che sono esclusi i pagamenti in contanti e quelli conclusi, con carte, on-line (per esempio sui siti di e-commerce). Spesso può capitare di non trovare validate, nel Cashback, alcune transazioni effettuate con le proprie carte; niente Cashback, infatti, se si paga con carte di debito (la cosiddetta carta bancomat) usando esclusivamente la funzione CLess (contactless) oppure utilizzando  il circuito MAESTRO, almeno fino a quando PagoPa non risolverà tale inconveniente. Per superare questa empasse basterà chiedere all’esercente di inserire la carta manualmente nel terminale POS (in modalità microchip) e concludere la transazione con il circuito PAGOBANCOMAT. Nessun problema, invece, per i pagamenti con carte di credito!

Tutto questo processo necessita di uno step indispensabile: sono ammesse al rimborso tutte le carte di pagamento caricate nell’app “IO” (le carte di debito della Banca Monte Pruno sono collegate al logo di CASSA CENTRALE BANCA), oppure ad altre app autorizzate, come quella NEXI.

Oltre al Bonus Cashback, con il nuovo programma è possibile vincere l’ulteriore premio previsto: il cosiddetto Super Bonus Cashback. Si tratta, sostanzialmente, di un premio pari a 1.500 euro per i primi 100mila partecipanti che, nel singolo semestre di riferimento, abbiano totalizzato il maggior numero di transazioni con carte e app di pagamento registrati. Sull’app “IO” è possibile visualizzare anche la propria posizione in questa speciale classifica.

Per chi ancora non l’avesse fatto, ecco alcuni suggerimenti per la registrazione delle carte sull’app IO:

  1. registrare una “identità digitale”, chiamata SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Necessari e-mail, cellulare, documento di identità e tessera sanitaria. Seguire le indicazioni presenti sul sito www.spid.gov.it/ e selezionare uno degli “Identity Provider” (IP), aziende certificate ed autorizzate a gestire le identità digitali. L’identità digitale tornerà utile anche per accedere ai numerosi servizi online offerti dalla Pubblica Amministrazione (attualmente oltre 4.000) come l’Agenzia delle Entrate, INPS, etc.
  1. scaricare l’app dei servizi pubblici “IO”, app autorizzata dal Governo (usata di recente anche per il “Bonus Vacanze”) ed accedere al proprio account usando l’identità digitale (SPID) precedentemente registrata. L’app è disponibile nella versione IOS oppure ANDROID.
  1. collegare una o più carte di pagamento all’account “IO” ed aggiungere l’IBAN sul quale ricevere i rimborsi.

Sul sito cashlessitalia (www.cashlessitalia.it), sono disponibili tutti i dettagli sugli incentivi aggiuntivi (“Super Cashback”) ed i premi lotteria previsti dall’iniziativa (“Lotteria degli Scontrini”). Il Governo con questa manovra intende incentivare l’uso della moneta elettronica in particolare nei micro-pagamenti (come pagare un caffè al bar, un giornale in edicola, etc.).

Le carte di pagamento emesse dalla Banca Monte Pruno consentono di partecipare al bonus “Cashback” e, se già registrate per l’Extra Cashback di Natale, sono già abilitate ed attive per il nuovo programma per l’anno 2021, senza dover effettuare alcun adempimento. Per informazioni e assistenza le Filiali e gli Uffici dell’istituto di credito cooperativo sono a completa disposizione della clientela.

– Vincenzo Palmieri – Ufficio Incassi e Pagamenti Banca Monte Pruno

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*