In caso di situazioni di pericolo ed emergenza il primo numero telefonico che gli utenti compongono è il 112. A rispondere è la centrale operativa dei Carabinieri che, a seguito della segnalazione degli utenti, attiva una macchina di soccorsi fatta di militari, volanti, reparti speciali ed eventuali soccorritori. In pochi minuti, uomini e mezzi scendono in strada per prestare aiuto e soccorso ai cittadini.

Ondanews.it  vi racconterà attraverso questo “Viaggio della legalitàinsieme ai Carabinieri”, l’attività che quotidianamente svolge l’Arma dei Carabinieri sul territorio con la voce dei protagonisti che operano nel territorio della Valle del Sele-Tanagro e Albuni,  insieme al Capitano della Compagnia Carabinieri di Eboli, Luca Geminale che dirige ben 14 Stazioni che contano circa 150 militari a cui si aggiungono i reparti speciali.

L’Arma dei Carabinieri è un presidio di legalità sul territorio e in alcuni casi, è l’unico presidio presente in quella determinata area geografica – spiega Geminale ai microfoni di Ondanews.it  – Le nostre attività che contano centinaia di arresti l’anno, si concentrano prevalentemente sulle attività di prevenzione a cui seguono quelle di repressione dei reati“. 

Un servizio video svolto in collaborazione con il Comando Provinciale dei Carabinieri di Salerno, la Compagnia dei Carabinieri di Eboli, il Nucleo Operativo Radiomobile Carabinieri di Eboli, la Stazione Carabinieri di Contursi Terme e il Nucleo Carabinieri Cinofili di Sarno.

-Mariateresa Conte-

 

  

[fbvideo link=”https://www.facebook.com/ondanews.it/videos/978455475665502/” width=”700″ height=”450″ onlyvideo=”1″]

 

Commenti chiusi

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano