carabinieri-arrestoUn 21enne di origine marocchina è stato sorpreso a rubare all’interno di una macchina parcheggiata nella pineta di località Campolongo, ad Eboli.

Il ragazzo, già noto alle forze dell’ordine per una serie di precedenti penali, si era introdotto all’interno del veicolo forzando la portiera dell’auto e rubando una borsa e gli effetti personali. Ad accorgersi del furto in corso, il proprietario dell’automobile che ha inseguito il pregiudicato.

Il marocchino si è così dato alla fuga lungo la strada provinciale che costeggia l’area balneare di Eboli ma è stato inseguito ed arrestato dai carabinieri della Stazione di Santa Cecilia di Eboli.




Intanto, continua senza sosta l’azione di vigilanza del territorio salernitano da parte dei Carabinieri.

Mariateresa Conte


 

2 Commenti

  1. possibilmente con una palla di cemento attaccata ai piedi…

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*